Passa ai contenuti principali

Android Studio - Schermata di avvio (SplashScreen)

In questo articolo vedremo come realizzare una schermata di avvio della nostra app prima che questa si apri in modo definitivo.
Per fare questo si può partire da un progetto nuovo oppure anche da uno esistente, in entrambi i casi procede come segue:

Creazione del layout della schermata di avvio (SplashScreen)
Nella schermata di avvio normalmente è presente un logo e alcune righe di testo, quindi se non si ha nel progetto una immagine da aggiungere alla schermata di avvio procedere nel modo seguente:
  1. Fare clic con il tasto destro sulla cartella drawable
  2. Cliccare sulla voce Show in Explorer
  1. Inserire l'immagine (.jpg o .png) all'interno di questa cartella
  2. Tornare in Android Studio e verificare che l'immagine sia stata rilevata
  1. Aprire la cartella Java
  2. Fare clic con il tasto destro sulla cartella con il nome del progetto
  1. Selezionare la voce New
  2. Selezionare la voce Activity
  3. Selezionare la voce Empty Activity
  1. Dare un nome all'Activity (ad esempio: SplashActivity)
  2. Selezionare la casella Generate Layout File
  3. Dare un nome al Layout
  4. Cliccare sul pulsante Finish
Ora il nostro progetto sarà composta da:
  • MainActivity.kt
  • SplashActivity.kt
  • activity_main.xml
  • activity_splash.xml
Oltre ad eventuali altri file se vogliamo aggiungere lo SplashScreen ad un progetto esistente

Scrittura del codice
Per prima cosa occorre modificare il file AndroidManifest.xml
Questo è il file Android Manifest originale E va quindi vodificato nel seguente modo per far si che l'app funzioni correttamente La riga 12 del file originale è stata sostituita con le righe 13 e 14 del file modificato, in questo modo l'Activity: SplashActivity sarà la prima ad essere eseguita all'avvio dell'app e senza ActionBar.
Inoltre, alla riga 21 del file modificato è stata aggiunta una riga di codice in cui dire ad android che l'app è composta anche dall'Activity: MainActivity

Ecco come si presenta il file activity_splash.xml Ecco come si presenta il file SplashActivity.kt

Il file activity_main.xml contiene tutte le View della nostra App. Ecco come si presenta il file MainActivity.kt Il codice della vostra app è sicuramente molto più complesso di quello mostrato qui sopra, ma questo è solo a scopo indicativo.


Download Project
Download file APK


Commenti

Post popolari in questo blog

Arduino - Lampeggio Led (delay vs. millis)

Cosa sono delay() e millis()? Delay() è una funzione che mette in pausa il programma per un determinato tempo espresso in millisecondi, così facendo viene interrotta l'esecuzione del programma e se abbiamo un dispositivo in ingresso che durante il tempo di pausa cambia di stato il programma non se ne accorge fino a quando non ricomincia l'esecuzione dall'inizio. La struttura di delay è: delay(1000);   da inserire nel punto dello sketch in qui si vuole interrompere il programma in questo modo il programma viene messo in pausa per 1000 millisecondi = 1 secondo. Per saperne di più Millis() è una funzione che permette di sapere da quanto tempo è in funzione il microprocessore di Arduino UNO. In questo modo il programma non andrà mai in pausa ed è sempre in esecuzione, perché millis memorizza il tempo trascorso dall'avvio e poi per eseguire una determinata funzione si fa un controllo del tempo iniziale e il tempo trascorso. Per saperne di più Vediamo un esempi

Arduino - Utilizzo potenziometro e display LCD

Leggere il valore di un poteziometro (parte 1) Il potenziometro è un componente molto utilizzato in elettronica in quanto il suo uso permette di regolare una tensione variabile (in questo caso 0 - 5 Volt) in ingresso al microcontrollore. Il potenziometro va collegato secondo lo schema qui sotto al pin analogico A0 di Arduino.

Arduino - Lettura tensione potenziometro e display LCD

Leggere il valore di un poteziometro (parte 2) Oggi vedremo come leggere il valore in tensione di un potenziometro collegato al pin Analogico A0 di Arduino.