Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2003

Elettronica - Induttore

L'induttore è un componente elettrico che genera un campo magnetico al passaggio di corrente elettrica continua, alternata o impulsiva. Quando una corrente circola attraverso un conduttore, si genera un campo magnetico che produce, a sua volta, una tensione tra i morsetti e che si oppone alla corrente che lo ha provocato;  appare solamente quando c'è una variazione di corrente, mentre, scompare quando la corrente è costante. Quando la corrente aumenta, si immagazzina energia sotto forma di campo magnetico, ma quando la corrente diminuisce, l'energia ritorna al circuito che l'ha generata. Si può applicare la seguente formula che consente di calcolare la quantità di energia immagazzinata in una bobina: W = I 2 L/2 dove W è l'energia immagazzinata espressa in joule (J), I è la corrente che circola espressa in Ampere (A) e L è l'induttanza espressa in Henry (H) L'aspetto più comune è quello di una bobina di bilo di rame avvolto introno ad un nucleo. Il