Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2019

Android Studio - Navigation Drawer Activity

Navigation Drawner Activity Navigation Drawner Activity è un tipo di progetto in cui è presente un menù laterale a sinistra (tre linee) e il menù a discesa in alto a destra (tre puntini) AndroidManifest.xml activity_main_drawer.xml content_main.xml activity_main.xml app_bar_main.xml MainActivity.kt Download Project Download file APK Visualizza su

Android Studio - Layout: Table Layout

In Android Studio la prima cosa che dobbiamo fare per  creare l'app è definire il layout che deve assumere. In questo Android ha la possibilità di creare diversi layout, cioè come vengono disposti gli oggetti all'interno dell'app: Linear Layout Table Layout Relative Layout Il Table Layout permette di disporre gli oggetti all'interno di una tabella dove le dimensioni della tabella sono date dalla dimensione della View più grande (sia in larghezza che altezza) contenuta in una riga e/o colonna Table Layout vuole inserito all'interno di un Linear Layout. Pre creare la struttura tabella bisogna iniziare con il tag <TableLayout e poi al suo interno prima del tag di chiusura </TableLayout> bisogna inserire le righe della tabella utilizzando il tag <TableRow ed al suo interno prima del tag di chiusura  </TableRow> inserire le View dell'app. Le View all'interno del tag  <TableRow  sono disposte in orizzontale definendo le colonne

Android Studio - Layout: Relative Layout

In Android Studio la prima cosa che dobbiamo fare per  creare l'app è definire il layout che deve assumere. In questo Android ha la possibilità di creare diversi layout, cioè come vengono disposti gli oggetti all'interno dell'app: Linear Layout Table Layout Relative Layout Il Relative Layout è il layout più versatile rispetto al Linear Layout perché permette di disporre gli oggetti in riferimento ad altri oggetti. ESEMPIO 1: In questo tipo di layout per ogni vista possono essere valorizzati attributi che specificano la propria posizione rispetto alle altre viste. Questi attributi sono i seguenti: layout_alignParentTop - allineamento in alto true o false layout_alignParentLeft - allineamento a sinistra true o false layout_alignLeft - allineamento a sinistra rispetto alla View con id.... layout_alignRight - allineamento a destra rispetto alla View con id.... layout_below - allineamento sotto rispetto alla View con id.... layout_CenterHorizontal -

Android Studio - Layout: Linear Layout

In Android Studio la prima cosa che dobbiamo fare per  creare l'app è definire il layout che deve assumere. In questo Android ha la possibilità di creare diversi layout, cioè come vengono disposti gli oggetti all'interno dell'app: Linear Layout Table Layout Relative Layout Il Linear Layout permette di disporre gli oggetti uno dopo l'altro in modo verticale oppure orizzontale. Gli oggetti tra cui i Layout che chiameremo View o GroupView, hanno degli attributi che specificano le caratteristiche della View. Alcuni di questi attributi sono fondamentali come layout_width e layout_height tutti gli altri sono facoltativi se vogliamo personalizzare al massimo la grafica della nostra app. Ecco alcuni esempi: layout_marginTop - Specifica lo spazio ulteriore a disposizione nella parte superiore della View o della ViewGroup layout_marginBottom - Specifica lo spazio ulteriore a disposizione nella parte inferiore della View o della ViewGroup layout_marginLeft - Spe

Android Studio - colors file

Android Studio permette di inserire le stringhe di testo presenti nella nostra app all'interno di un file chiamato colors.xml Questo file è utile per richiamare dei colori da utilizzare all'interno della nostra app, permettendo di creare una tavolozza colori da richiamare ogni volta che ce ne sia il bisogno senza dover inserire manualmente il codice colore. Inoltre permette di gestire in modo centralizzato i colori nella nostra app, perchè cambiano il colore all'interno del file colors.xml si cambierà il colore a tutti gli elementi a cui è associato. Aprire il proprio progetto Aprire la cartella res Aprire la cartella values All'interno della cartella values è contenuto un file che si chiama colors.xml La sintassi è molto semplice basta definire il nome del colore con il tag <color name="nomecolore1">  e poi il codice colore in formato esadecimale. In questo esempio il nome del colore é: colorPrimary e il colore associato è #008577 ESEMPI